ITALIANO HIGH ACCESSIBILITY
Torna alla Home Page Consiglio per la ricerca in agricoltura e l'analisi dell'economia agraria Search in the site...  

European Charter for Researchers      HR EXCELLENCE IN RESEARCH
CREA - Via Po, 14 - 00198 ROMA
P.IVA: 08183101008 - C.F.: 97231970589
Tel: +39 06 478361 - Fax: +39 06 47836320 -
Posta Elettronica Certificata:

CIVIC ACCESS PRESS REVIEW URP JOB OPPORTUNITIES CONTRACTS TRANSPARENT ADMINISTRATION

freccina You are here: Home->Publications->Datasheet


Publication datasheet
Title:
La problematica di Phytophtora spp. in vivaio: l'uso del compost
Authors:
Belisario, A.; Vitale, S.; De Simone, D.; Scotton, M.; Haegi, A.
Year:
2013
Languages:
ITA, eng
Journal:
Presentazione a Convegno Nazionale Substrati derivanti da sottoprodotti di filiere agroalimentari nel florovivaismo, Perugia
Kind of publication:
Cartaceo
Location:
Editor:
Abstract in Italian:
Negli ultimi anni il controllo dei patogeni terricoli è diventato sempre più difficile in ambito vivaistico per le severe restrizioni nell’utilizzo di pesticidi e per l’abolizione dell’impiego di fumiganti come bromuro di metile. In questo ambito, l’utilizzo di compost suscita sempre maggiore interesse anche per la capacità di riciclare materiale di scarto come pure per la riduzione dell’utilizzo di materiale non-rinnovabile come la torba. L’obiettivo del presente lavoro è stato quello di valutare l’attività soppressiva di diverse percentuali di compost nei confronti di Phytophthora cinnamomi, patogeno polifago altamente virulento. Inoltre, è stata delineata una metodica quantitativa (qPCR) per stimare la quantità del patogeno presente nel terreno. Risultati positivi sono stati ottenuti con una prova nella quale il 50% di torba è stato interamente sostituito da compost ottenendo una riduzione significativa di piante morte in presenza di 1% di inoculo di P. cinnamomi. Ulteriori studi verranno indirizzati alla standardizzazione delle caratteristiche del compost in modo da ottenere una attività soppressiva ripetibile nei confronti di patogeni terricoli.
Abstract in English:

AREA RISERVATA  Webmaster:
Logo mySQL Logo PHP