ENGLISH ACCESSIBILITA' ALTA
Torna alla Home Page Consiglio per la ricerca in agricoltura e l'analisi dell'economia agraria Cerca nel sito...  

Carta europea dei ricercatori      HR EXCELLENCE IN RESEARCH
CREA - Via Po, 14 - 00198 ROMA
P.IVA: 08183101008 - C.F.: 97231970589
Tel: +39 06 478361 - Fax: +39 06 47836320 -
Posta Elettronica Certificata:

ACCESSO CIVICO RASSEGNA STAMPA URP LAVORO/FORMAZIONE GARE/APPALTI AMMINISTRAZIONE TRASPARENTE

freccina Sei qui: Home->Pubblicazioni->Dettaglio POSTA


Scheda pubblicazione
Titolo:
Metodi avanzati di diagnosi fitobatteriologica
Autori:
Zaccardelli, M.; Scortichini, M.; Campanile, F.; Sigillo, L.; Loreti, S.
Anno:
2010
Lingue:
ITA, ita
Rivista:
Protezione delle Colture
Tipo di pubblicazione:
Elettronico
Luogo:
Torino
Editore:
Ace 2 International (AGRINNOVA)
Riassunto in Italiano:
La diagnosi in batteriologia fitopatologia ha subito, in questi ultimi anni, una profonda evoluzione grazie alla diffusione della PCR e della real time-PCR. Ormai tutti i batteri fitopatogeni di maggiore interesse in orticoltura e in frutticoltura possono essere rilevati mediante PCR convenzionale. Inoltre, sempre più protocolli di real time-PCR, aventi per oggetto l’identificazione di batteri fitopatogeni, vengono pubblicati consentendo, pertanto, anche la quantificazione degli stessi nelle diverse matrici vegetali infette. Questo contributo ha lo scopo di illustrare i principi delle due tecniche, la disponibilità di protocolli di PCR e real time-PCR per il rilevamento dei più importanti batteri fitopatogeni in orticoltura e in frutticoltura e la situazione legislativa fitosanitaria sulla diagnosi in fitobatteriologia. Infine, vengono brevemente illustrati i metodi diagnostici convenzionali attualmente ancora impiegati nei laboratori di fitobatteriologia e quelli che si propongono nel prossimo futuro.
Riassunto in Inglese:
Advanced detection methods in phytobacteriology Diagnosis in phytobacteriology has showed, in these last years, an heavy evolution, due to diffusion of PCR and real time-PCR. All phytopathogenic bacteria important in horticulture, can be revealed by conventional PCR. Moreover, real time-PCR protocols are available for identification of phytopathogenic bacteria, allowing to quantify microorganisms in different infected plant samples. Aim of this contribute is to illustrate principles of these two techniques, availability of PCR and real time-PCR protocols for the detection of the most important phytopathogenic bacteria in vegetable culture and, moreover, legislative phytosanitary situation about diagnosis in phytobacteriology. Finally, briefly are illustrated conventional diagnostics methods actually used in phytobacteriology laboratories and detection methods proposed in the next future. PCR based protocols are available, in horticulture, for detection of Burkholderia cepacia, Burkholderia gladioli pv. alliicola, Clavibacter michiganensis subsp. sepedonicus, Curtobacterium flaccumfaciens pv. flaccumfaciens, Erwinia chrysantemi, Erwinia herbicola, Pectobacterium atrosepticum, Pectobacterium carotovorum pv. carotovorum, Pseudomonas syringae pv. phaseolicola, Pseudomonas syringae pv. syringae, Pseudomonas syringae pv. tomato, Ralstonia solanacearum, Xanthomonas campestris pv. campestris, Xanthomonas campestris pv. phaseoli, Xanthomonas campestris pv. vesicatoria, Xanthomonas campestris pv vitians. PCR based protocols are available, in fruit culture, for detection of Agrobacterium tumefaciens, A. vitis, A. rubi, Agrobacterium spp., Brenneria nigrifluens, Erwinia amylovora, Pseudomonas avellanae, Pseudomonas savastanoi pv. savastanoi, Xanthomonas axonopodis pv. citri, Xanthomonas fragariae, Xylella fastidiosa. Key words: bacteria, PCR, rt-PCR, sequencing

AREA RISERVATA  Webmaster:
Logo mySQL Logo PHP