ENGLISH ACCESSIBILITA' ALTA
Torna alla Home Page Consiglio per la ricerca in agricoltura e l'analisi dell'economia agraria Cerca nel sito...  

Carta europea dei ricercatori      HR EXCELLENCE IN RESEARCH
CREA - Via Po, 14 - 00198 ROMA
P.IVA: 08183101008 - C.F.: 97231970589
Tel: +39 06 478361 - Fax: +39 06 47836320 -
Posta Elettronica Certificata:

ACCESSO CIVICO RASSEGNA STAMPA URP LAVORO/FORMAZIONE GARE/APPALTI AMMINISTRAZIONE TRASPARENTE

freccina Sei qui: Home->Elenco dei progetti->Dettaglio progetto POSTA
CENTRI DI RICERCA
FONDAZIONE MORANDO BOLOGNINI
PERSONE
PROGETTI
PUBBLICAZIONI
BIBLIOTECA ED EDITORIA
AREA DIVULGAZIONE
CREA JOURNALS
BANDI NAZIONALI E INTERNAZIONALI
RELAZIONI NAZIONALI ED INTERNAZIONALI
ondadb_host: 10.151.6.31
MORUS
Coordinatore di progetto: SILVIA CAPPELLOZZA

Produzione di antocianine da diverse tipologie di more

CREA-AA (Padova): svolgerà le seguenti attività: 1) raccolta della frutta delle varietà di Morus alba (già in collezione) dal frutto più scuro e più produttive per le analisi di Boniser. 2) predisposizione e fornitura di un centinaio di piante delle varietà più promettenti per talea od innesto su selvatico secondo disponibilità dei portainnesti, per la primavera 2018. Indicazioni di impianto anche in vista di una possibile raccolta meccanica. 3) Individuazione di eventuali piante di Morus nigra presenti nel territorio veneto o del Nord Italia, Calabria e Puglia, da cui ricavare a: a) frutta per immediata sperimentazione nel corso della primavera-estate 2017 b) a seguito di analisi composizionale svolta da Boniser, materiale propagativo per innesto o micropropagazione, sulle accessioni più promettenti. L'attività di seguito descritta sarà svolta da CREA-AA (Padova), valendosi del supporto di CREA-OFA (Forlì) 1) predisposizione e fornitura di 1.000 piante di gelso (Morus nigra) (accessione ETNA) per micropropagazione entro la primavera 2018. Indicazioni per l'impianto, anche sulla base di una possibile predisposizione alla raccolta meccanica. 2) Individuazione di alcune varietà di mora di rovo (Rubus ulmifolius) più adatte a produrre elevate quantità di more, con una presunta maggiore presenza di antocianine (sulla base del colore del frutto). Indicazioni di vivaisti in grado di fornire il materiale. Indicazioni per l'impianto (come sopra) 3) Ricerca di eventuali altri esemplari di Morus nigra nel territorio del l'Emilia-Romagna, da cui ricavare a: a) frutta per immediata sperimentazione nel corso della primavera-estate 2017 b) a seguito di analisi composizionale svolta da Boniser, materiale propagativo per innesto o micropropagazione, sulle accessioni più promettenti. 4) stabilimento di una piccola collezione di gelso da frutta che possa comprendere le accessioni ritrovate sul territorio di M. nigra e quelle più interessanti da frutto di Padova per confrontarle insieme nella stessa area. Questo campo verrà stabilito in duplicato presso i terreni di BONISER e presso il CREA-FRF sede di Forlì. 5) avvio di analisi genotipiche e fenotipiche su queste accessioni per differenziarle fra loro
Elenco strutture
CRA - Agricoltura e ambiente - Bologna
Boniser Srl
CRA - Olivicoltura, frutticoltura e agrumicoltura - Azienda "Magliano" - Forlì

AREA RISERVATA  Webmaster:
Logo mySQL Logo PHP