ENGLISH ACCESSIBILITA' ALTA
Torna alla Home Page Consiglio per la ricerca in agricoltura e l'analisi dell'economia agraria Cerca nel sito...  

Carta europea dei ricercatori      HR EXCELLENCE IN RESEARCH
CREA - Via Po, 14 - 00198 ROMA
P.IVA: 08183101008 - C.F.: 97231970589
Tel: +39 06 478361 - Fax: +39 06 47836320 -
Posta Elettronica Certificata:

ACCESSO CIVICO RASSEGNA STAMPA URP LAVORO/FORMAZIONE GARE/APPALTI AMMINISTRAZIONE TRASPARENTE

freccina Sei qui: Home->Elenco dei progetti->Dettaglio progetto POSTA
CENTRI DI RICERCA
FONDAZIONE MORANDO BOLOGNINI
PERSONE
PROGETTI
PUBBLICAZIONI
BIBLIOTECA ED EDITORIA
AREA DIVULGAZIONE
CREA JOURNALS
BANDI NAZIONALI E INTERNAZIONALI
RELAZIONI NAZIONALI ED INTERNAZIONALI
ondadb_host: 10.151.6.31
PTO (Prove Trattori in condizioni Operative)
Coordinatore di progetto: DANIELE POCHI

Metodologie e strumentazioni per il rilievo delle prestazioni di trattori agricoli in condizioni operative, ad integrazione delle prove previste dal codici standard OCSE n. 2 e n. 5

Il progetto si inserisce nelle attività di prova e certificazione delle macchine operatrici e motrici che l'Unità di ricerca di Monterotondo svolge da molti anni. Esso fa particolare riferimento all'aspetto della valutazione delle prestazioni di trattori e pneumatici agricoli in condizioni operative e ha per obiettivo la definizione di uno standard di prova degli stessi in condizioni operative, andando ad integrare e completare la serie di prove contemplate dai codici OECD (Organization for Economic Cooperation and Development) che si riferiscono a condizioni di prova particolari, non rappresentative delle condizioni di lavoro: prove al freno dinamometrico, su pista in cemento, ecc. Tale integrazione è già stata richiesta nel passato da enti certificatori quali l'ENAMA (Ente Nazionale Meccanizzazione Agricola). In tale quadro il presente progetto consentirà di realizzare una serie di strutture necessarie alla misurazione dei fondamentali parametri indicativi delle prestazioni di trattori e pneumatici in condizioni operative e di mettere a punto le relative metodologie di prova. L'attività relativa al progetto sarà svolta all'interno dell'Unità di ricerca per l'ingegneria agraria del CRA dal gruppo di lavoro "Centro Prove Macchine Agricole (CPMA)" secondo gli standard di qualità stabiliti dalla norma ISO 17025/2005 per i laboratori tecnico-scientifici.
Elenco strutture
CRA - Unità di ricerca per l'ingegneria agraria (ING)
Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali - Dipartimento delle politiche competitive del mondo rurale e della qualità - Direzione generale dello sviluppo agroalimentare, e della qualità - SAQ VI Agroenergie e filiere minori - Dipartimento delle politiche competitive del mondo rurale e della qualità - Direzione generale dello sviluppo agroalimentare, e della qualità - SAQ VI Agroenergie e filiere minori

AREA RISERVATA  Webmaster:
Logo mySQL Logo PHP