ENGLISH ACCESSIBILITA' ALTA
Torna alla Home Page Consiglio per la ricerca in agricoltura e l'analisi dell'economia agraria Cerca nel sito...  

Carta europea dei ricercatori      HR EXCELLENCE IN RESEARCH
CREA - Via Po, 14 - 00198 ROMA
P.IVA: 08183101008 - C.F.: 97231970589
Tel: +39 06 478361 - Fax: +39 06 47836320 -
Posta Elettronica Certificata:

ACCESSO CIVICO RASSEGNA STAMPA URP LAVORO/FORMAZIONE GARE/APPALTI AMMINISTRAZIONE TRASPARENTE

freccina Sei qui: Home->Elenco dei progetti->Dettaglio progetto POSTA
CENTRI DI RICERCA
FONDAZIONE MORANDO BOLOGNINI
PERSONE
PROGETTI
PUBBLICAZIONI
BIBLIOTECA ED EDITORIA
AREA DIVULGAZIONE
CREA JOURNALS
BANDI NAZIONALI E INTERNAZIONALI
RELAZIONI NAZIONALI ED INTERNAZIONALI
ondadb_host: 10.151.6.31
IMMA
Coordinatore di progetto: GIOVANNA DE MATTEIS

Identificazione di marcatori immunologici per lo studio del benessere animale

Il progetto ha l’obiettivo di individuare un pannello di marcatori immunologici e fisiologici che siano indicativi di benessere e salute animale. Sarà possibile effettuare lo studio di tali parametri in una popolazione meticcia frutto dell’ incrocio tra due razze pure, Frisona e Pezzata Rossa, costituita all’interno del CRA-PCM nell’ambito del progetto REDDBOV. La mandria composta da Frisone, Pezzate Rosse e meticce, verrà utilizzata come “laboratorio vivente” su cui verificare l’effetto dell’ eterosi per mezzo di fenotipi “fini” e innovativi quali quelli immunologici, poiché tra le razze pure e l’incrocio ci si aspetta di trovare marcate differenze nei parametri legati allo stato fisiologico, produttivo e di salute dell’animale. Il presente progetto consentirà la valutazione di parametri individuati quali indicatori dello stato di salute nei periodi più critici del ciclo produttivo della bovina, cioè nel periparto, all’inizio della lattazione, al picco della curva di lattazione e all’asciutta. Per tutta la durata del progetto verranno infatti valutati, su vacche di razza pura Frisona, di razza pura Pezzata Rossa e vacche meticce, i seguenti parametri indicativi dello stato fisiologico dell’animale: percentuale delle popolazioni leucocitarie, espressione di molecole che facilitano la mobilità dei leucociti, test di funzionalità dei fagociti coinvolti nella prima linea di difesa contro i patogeni e inoltre marcatori fisiologici indicatori di stress. Tutti questi parametri saranno associati a controlli e valutazioni dello stato di salute e benessere dell’animale (mastiti, endometriti e laminiti). Per lo studio dei parametri immunitari verrà utilizzato l’enorme potere informativo della citofluorimetria, una tecnologia avanzata che ha grande potere informativo e che sta raggiungendo una fase di grande sviluppo. Il centro di ricerca proponente possiede uno dei pochi laboratori che a livello nazionale utilizzano questa piattaforma tecnologica per il miglioramento degli animali in produzione zootecnica. A completamento di tali studi in vivo e allo scopo di valutare la risposta individuale tra razze a stimoli esogeni, sarà previsto uno studio in vitro per valutare la capacità di proliferazione e di attivazione di cellule in coltura, mediante impiego di test funzionali e la valutazione dell’espressione di molecole di superficie.
Elenco strutture
Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali - Dipartimento delle politiche europee ed internazionali e dello sviluppo rurale - Direzione generale dello sviluppo rurale - DISR 4 - Ricerca e sperimentazione - Dipartimento delle politiche europee ed internazionali e dello sviluppo rurale - Direzione generale dello sviluppo rurale - DISR IV
CRA - Centro di ricerca per la produzione delle carni ed il miglioramento genetico (PCM)

AREA RISERVATA  Webmaster:
Logo mySQL Logo PHP