ENGLISH ACCESSIBILITA' ALTA
Torna alla Home Page Consiglio per la ricerca in agricoltura e l'analisi dell'economia agraria Cerca nel sito...  

Carta europea dei ricercatori      HR EXCELLENCE IN RESEARCH
CREA - Via Po, 14 - 00198 ROMA
P.IVA: 08183101008 - C.F.: 97231970589
Tel: +39 06 478361 - Fax: +39 06 47836320 -
Posta Elettronica Certificata:

ACCESSO CIVICO RASSEGNA STAMPA URP LAVORO/FORMAZIONE GARE/APPALTI AMMINISTRAZIONE TRASPARENTE

freccina Sei qui: Home->Elenco dei progetti->Dettaglio progetto POSTA
CENTRI DI RICERCA
FONDAZIONE MORANDO BOLOGNINI
PERSONE
PROGETTI
PUBBLICAZIONI
BIBLIOTECA ED EDITORIA
AREA DIVULGAZIONE
CREA JOURNALS
BANDI NAZIONALI E INTERNAZIONALI
RELAZIONI NAZIONALI ED INTERNAZIONALI
ondadb_host: 10.151.6.31
PASTA-COUS
Coordinatore di progetto: EMANUELE MARCONI

Innovazione di processo e di prodotto nella produzione di alimenti a base di sfarinati di grano duro (pasta, cous cous) ad alta sostenibilità ambientale

Il progetto si prefigge di introdurre alcune innovazioni di processo per migliorare la sostenibilità ambientale nella produzione (essiccamento) e nel consumo (cottura) di pasta e cous cous, ottenuti con semole standard o con nuove semole a basso tasso di raffinazione ad alto valore aggiunto. Questo progetto mira dunque all’ottimizzazione delle fasi di i) macinazione del grano duro per produrre diverse tipologie di sfarinati/semole di tipo “integrale”; ii) essiccamento della pasta e del cous cous con un sistema a radiofrequenze, valutandone gli effetti sui prodotti finiti in termini di composizione chimico-nutrizionale, marcatori di processo e di prodotto, qualità di cottura, qualità sensoriale, shelf-life ed impatto ambientale; iii) cottura della pasta, attraverso l’analisi energetica degli attuali sistemi e pratiche di cottura e la messa a punto di un innovativo sistema di cottura a basso impatto ambientale. Nell’ambito delle attività progettuali si intende effettuare, inoltre, una valutazione critica della normativa vigente (DPR 187 del 2001) e delle definizioni attualmente proposte dalle diverse associazioni internazionali operanti nel settore dei cereali al fine di fornire una valida proposta che possa concludersi con una definizione univoca di “sfarinato integrale” e “prodotto a base di sfarinato integrale” per arrivare a fornire i presupposti per un aggiornamento della normativa con l’introduzione di nuove tipologie di sfarinati di tipo integrale a basso tasso di raffinazione.
Elenco strutture
EEPP - Ministero dell'Università e della Ricerca (MIUR) - Dipartimento per l'università, l'afam e per la ricerca - Direzione generale per il coordinamento e lo sviluppo della ricerca - Dipartimento per l'università, l'afam e per la ricerca - Direzione generale per il coordinamento e lo sviluppo della ricerca
CRA - Centro di ricerca per gli alimenti e la nutrizione (NUT)
UNI - Università degli Studi della TUSCIA - Università degli Studi della Tuscia (DIBAF) - Dipartimento per l'innovazione nei sistemi biologici, agroalimentari e forestali DIBAF
Università degli Studi di Bologna - Dipartimento di scienze e tecnologie agro-alimentari (DISTAL) - Dipartimento di scienze e tecnologie agro-alimentari DISTAL
UNI - Università degli Studi del Molise - Dipartimento Agricoltura, Ambiente e Alimenti - SAAA

AREA RISERVATA  Webmaster:
Logo mySQL Logo PHP