ENGLISH ACCESSIBILITA' ALTA
Torna alla Home Page Consiglio per la ricerca in agricoltura e l'analisi dell'economia agraria Cerca nel sito...  

Carta europea dei ricercatori      HR EXCELLENCE IN RESEARCH
CREA - Via Po, 14 - 00198 ROMA
P.IVA: 08183101008 - C.F.: 97231970589
Tel: +39 06 478361 - Fax: +39 06 47836320 -
Posta Elettronica Certificata:

ACCESSO CIVICO RASSEGNA STAMPA URP LAVORO/FORMAZIONE GARE/APPALTI AMMINISTRAZIONE TRASPARENTE

freccina Sei qui: Home->Elenco dei progetti->Dettaglio progetto POSTA
CENTRI DI RICERCA
FONDAZIONE MORANDO BOLOGNINI
PERSONE
PROGETTI
PUBBLICAZIONI
BIBLIOTECA ED EDITORIA
AREA DIVULGAZIONE
CREA JOURNALS
BANDI NAZIONALI E INTERNAZIONALI
RELAZIONI NAZIONALI ED INTERNAZIONALI
ondadb_host: 10.151.6.31
FORESTERRA
Coordinatore di progetto: GIOVANNI DI MATTEO

Enhancing Forest RESearch in the MediTERRAnean through improved coordination and integration

La ricerca forestale nel bacino del Mediterraneo è attualmente svantaggiata dalla sua frammentazione, dai mezzi limitati e dall’isolamento. Inoltre, i pochi benefici che le foreste mediterranee forniscono alle imprese della filiera - rispetto ad altre foreste europee - rendono difficile attrarre interesse e fondi dal settore privato. Per questo motivo, nuovi modi per superare questa situazione deve essere attuato attraverso partenariati di ricerca, networking, sviluppo delle capacità, programmi di istruzione superiore, trasferimento di conoscenze e l'apprendimento permanente. Tali attività dovrebbero trarre vantaggio da iniziative esistenti, come la base della piattaforma tecnologica del settore forestale (FTP), l'Ufficio Regionale Mediterraneo della Foresta europeo (EFIMED) e del Mediterraneo Forest Research Agenda (MFRA) sviluppato congiuntamente da FTP e EFIMED. I paesi del bacino del Mediterraneo, così come quelli di altre aree a clima mediterraneo, affrontano sfide simili per quanto riguarda la sostenibilità degli ecosistemi forestali e la fornitura di beni e servizi essenziali che essi forniscono in un contesto di rapidi cambiamenti globali. Pertanto, è di cruciale importanza che le questioni siano affrontate attraverso una forte cooperazione scientifica tra gli Stati membri dell'UE ei paesi partner del Mediterraneo, così come con paesi di altre aree Clima Mediterraneo. Rafforzare la cooperazione scientifica in materia di foreste mediterranee attraverso una transnazionale UE-Mediterraneo ERA-net, che costruisce anche una nuova cooperazione transcontinentale tra aree a clima mediterraneo (California, Australia, Sud-Africa, Cile) ridurrà la frammentazione e massimizzare l'impatto delle attività di ricerca sulle sostenibile delle foreste gestione, compresa la gestione delle risorse forestali per mitigare e adattarsi alle minacce climatiche. Ecosistemi forestali del Mediterraneo forniscono beni e servizi diversi (particolarmente importanti sono i servizi idrici, protezione del suolo, e di una ricchezza eccezionale in termini di biodiversità e di prodotti non legnosi della foresta come il sughero, pinoli, piante aromatiche, tartufi, funghi, ecc) . Questi beni e servizi sono fondamentali per lo sviluppo socio-economico delle zone rurali della regione del Mediterraneo, nonché al benessere delle sue popolazioni urbane. Sviluppo delle conoscenze scientifiche e favorire l'innovazione è essenziale, allora, per garantire la gestione sostenibile delle foreste mediterranee e massimizzare il potenziale ruolo dei loro beni e servizi unici nella costruzione di una basata sulla conoscenza bio-economia della regione.
Elenco strutture
EEPP - Commissione Europea - Directorate General For Research & Innovation - Directorate E - Biotecnologies, Agriculture, Food - E.4 - Directorate General For Research & Innovation - Directorate E - Biotecnologies, Agriculture, Food - E.4
Ministerio de Ciencia e Innovation - Sub-Directorate for International Programmes (MICINN)
CRA - Unità di ricerca per la climatologia e la meteorologia applicate all'agricoltura (CMA)

AREA RISERVATA  Webmaster:
Logo mySQL Logo PHP