ENGLISH ACCESSIBILITA' ALTA
Torna alla Home Page Consiglio per la ricerca in agricoltura e l'analisi dell'economia agraria Cerca nel sito...  

Carta europea dei ricercatori      HR EXCELLENCE IN RESEARCH
CREA - Via Po, 14 - 00198 ROMA
P.IVA: 08183101008 - C.F.: 97231970589
Tel: +39 06 478361 - Fax: +39 06 47836320 -
Posta Elettronica Certificata:

ACCESSO CIVICO RASSEGNA STAMPA URP LAVORO/FORMAZIONE GARE/APPALTI AMMINISTRAZIONE TRASPARENTE

freccina Sei qui: Home->Elenco dei progetti->Dettaglio progetto POSTA
CENTRI DI RICERCA
FONDAZIONE MORANDO BOLOGNINI
PERSONE
PROGETTI
PUBBLICAZIONI
BIBLIOTECA ED EDITORIA
AREA DIVULGAZIONE
CREA JOURNALS
BANDI NAZIONALI E INTERNAZIONALI
RELAZIONI NAZIONALI ED INTERNAZIONALI
ondadb_host: 10.151.6.31
MA-LNS
Coordinatore di progetto: PAMELA MANZI

Misure educative di accompagnamento al Programma Comunitario “Latte nelle scuole” a.s. 2017-2018

In aderenza agli obiettivi della Strategia Nazionale, si assumono quali elementi di riferimento per il Programma destinato alle scuole quelli indicati dalla vigente normativa comunitaria, i quali tengono conto di come sull’evoluzione del consumo dei prodotti lattiero-caseari molto influisca il “decisore familiare” ovvero il genitore che imposta la spesa familiare settimanale. Inoltre, in linea con quanto riportato nella Nota al gruppo di esperti della Commissione Europea (ref. Ares 2017 n. 4513484 del 15/09/2017), essendo il primo anno delle Misure di Accompagnamento per il Programma Latte nelle scuole, le attività proposte, rivolte anche ad insegnanti e genitori, rappresentano un test pilota, per valutarne l’implementazione (o le eventuali modifiche) negli anni successivi (artt 10 e 14 del documento). Pertanto saranno effettuate le seguenti attività: a) Attività formative ed informative del corpo insegnante e degli operatori dei distributori, relative al Programma nonché alle caratteristiche nutrizionali dei prodotti lattiero caseari, attraverso formazione frontale e/o via web; b) Attività di coinvolgimento degli alunni, degli insegnanti e delle famiglie, con iniziative di informazione e didattiche; c) Attività di sensibilizzazione sul Programma latte nelle scuole, anche in vista del proseguimento del Programma negli anni successivi; In linea con la Strategia Nazionale che costituisce il quadro di riferimento generale in coerenza con gli elementi richiesti dai regolamenti Ue n.2017/39 e 2017/40, ed in funzione degli obiettivi primari del Programma Mipaaf, le MISURE DI ACCOMPAGNAMENTO CREA sono articolate in varie azioni coerenti e sinergiche che riguarderanno le seguenti tematiche: I. La conoscenza delle tipologie merceologiche di latte, yogurt, e alcuni prodotti lattiero caseari in commercio, con i legami al territorio ove possibile. II. Le caratteristiche organolettiche dei differenti prodotti lattiero caseari. III. La conoscenza delle giuste porzioni e delle corrette frequenze di consumo in una dieta equilibrata, sulla base delle indicazioni delle Linee Guida per una Sana Alimentazione Italiana. IV. Il concetto di “cibarsi per nutrirsi” con tutte quelle informazioni di carattere nutrizionale che difficilmente sono a portata sia delle famiglie che degli insegnanti; questo passaggio si ritiene particolarmente importante, in un periodo in cui il latte, per moda e disinformazione, è considerato spesso un “veleno bianco” che può creare problemi di salute. Le azioni saranno articolate in: 1. Formulazione dei Materiali didattici rivolti agli alunni delle scuole coinvolte nel Programma, e giornate didattiche per gli alunni presso le sedi CREA dedicate alla zootecnia. 9 2. Percorsi di approfondimento e formazione per insegnanti sulla importanza della educazione alimentare e dei corretti stili di vita, che prevedano il consumo equilibrato di prodotti lattiero caseari, al fine di portare il messaggio in modo più univoco, ampio e divulgativo possibile. 3. Percorsi di sensibilizzazione e informazione rivolti alle famiglie per potenziare le conoscenze sui corretti stili di vita e anche sul Programma LNS e sulla sua articolazione. 4. Supporto per i contenuti informativi per il sito e per le giornate dedicate al Programma organizzate da Unioncamere, per armonizzare le informazioni di base. 5. Attuazione di Laboratori sensoriali, che possano valere da supporto informativo e formativo, organizzati su diversi livelli di approfondimento, per gli operatori dei distributori, nonché per gli insegnanti, frontali o via web. Con riferimento alla declinazione degli obiettivi come sopra riportati e alla specifica richiesta del Ministero, il programma CREA di Misure di accompagnamento a Latte nelle scuole si presenta con una articolazione in Misure, come segue: Misura 1. Formulazione dei testi e dei materiali didattici, mediante la costituzione di un gruppo di lavoro di esperti CREA (Comitato Tecnico-scientifico - CTS) per l’attività di elaborazione dei contenuti relativi alla informazione su una corretta alimentazione, da destinare a tutte le altre Misure, e dei testi didattici per la formazione gli insegnanti. Nella Misura 1 saranno anche formulati e predisposti presidi didattico-informativi da posizionare nelle sedi CREA – il Latte InfoPoint – per diffondere la conoscenza del programma; Misura 2 Azione di formazione degli insegnanti non solo sulle tematiche relative all’educazione alimentare in genere, ma anche, nello specifico, sul Programma LNS e la sua articolazione e sulla valenza dell’inserimento dei prodotti lattiero caseari nell’alimentazione quotidiana. Alle azioni di formazione si affiancheranno incontri con le famiglie per rendere il messaggio e la conoscenza della tematica Latte veicolata anche nell’ambito familiare; Misura 3. Attuazione di Laboratori sensoriali, che possano valere da supporto informativo e formativo, organizzati su diversi livelli di approfondimento, per gli operatori dei distributori, nonché per gli insegnanti, frontali o via web. Misura 4. Visite di alcune classi presso i centri CREA per attività didattiche focalizzate sulla realtà degli allevamenti (test pilota).
Elenco strutture
Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali - Dipartimento delle poltiche competitive, della qualità agroalimentare, ippiche e della pesca - Direzione generale per la promozione della qualita' agroalimentare e dell'ippica - PQAI - Dipartimento delle poltiche competitive, della qualità agroalimentare, ippiche e della pesca - Direzione generale per la promozione della qualità agroalimentare e dell'ippica - PQAI I
CRA - Alimenti e nutrizione - Roma

AREA RISERVATA  Webmaster:
Logo mySQL Logo PHP