ENGLISH ACCESSIBILITA' ALTA
Torna alla Home Page Consiglio per la ricerca in agricoltura e l'analisi dell'economia agraria Cerca nel sito...  

Carta europea dei ricercatori      HR EXCELLENCE IN RESEARCH
CREA - Via Po, 14 - 00198 ROMA
P.IVA: 08183101008 - C.F.: 97231970589
Tel: +39 06 478361 - Fax: +39 06 47836320 -
Posta Elettronica Certificata:

ACCESSO CIVICO RASSEGNA STAMPA URP LAVORO/FORMAZIONE GARE/APPALTI ELENCO FORNITORI AMMINISTRAZIONE TRASPARENTE

freccina Sei qui: Home->Manualistica e materiale divulgativo->Dettaglio risorsa POSTA
MANUALISTICA E MATERIALE DIVULGATIVO
SCHEDE TECNICHE
SERVIZIO AGRO-METEOROLOGICO
RISULTATI E INNOVAZIONI
onda
Scheda di dettaglio:

CRA-ZOE - Progetto NOVOROD, Un progetto per la crescita del territorio: innovazioni per il miglioramento della competitività del settore lattiero-caseario bovino - Autori vari - 2012

Il Progetto Novorod ha la finalità di immettere elementi di innovazione lungo tutta la filiera di produzione del settore lattiero-caseario bovino, contribuendo ad aumentarne la competitività attraverso l’introduzione di nuove tecnologie ed innovazioni di prodotto e di processo. In particolare. le azioni progettuali intervengono sulle seguenti fasi della filiera:

ALLEVAMENTO. Si implementano sistemi di allevamento finalizzati a una zootecnia da “formaggio” e non più da ‘latte”, attraverso: la valorizzazione delle razze bovine a maggiore attitudine casearia (Bruna e Pezzata Rossa) e di modelli di allevamento meno intensivi: il collaudo di sistemi di alimentazione basati sii foraggere ad elevato potenziale di modifica del contenuto in sostanze ad azione nutrizionale nel lati e; il collaudo di formulazioni alimentari a base di oleaginose ricche in acidi grassi polinsaturi: il collaudo di protocolli di produzione di foraggere.

TRASFORMAZIONE. Presso i caseifici aderenti al progetto, si collaudano linee di produzione innovative che riguardano: formaggi a base di caglio vegetale. (messo a punto negli mmi precedenti dall’Unità di Ricerca per la Zootecnia Estensiva del CRA) prodotti utilizzando il carciofo bianco di Pertosa (presidio Slow Food): siero- formaggi spalmabili e cremosi arricchiti con frutti di bosco prodotti nel comprensorio degli Alburni, grazie al riutilizzo del siero di scarto: formaggi naturalmente arricchiti, grazie ai sistemi di alimentazione basati su foraggere ad elevato potenziale di modifica del contenuto in sostanze ad azione nutrizionale nel latte.

VALORIZZAZIONE E COMMERCIALIZZAZIONE DEI FORMAGGI INNOVATIVI. L’obiettivo finale è concorrere al riposizionamento strategico dei settore lattiero-caseario bovino mediante azioni tese a: trasferire innovazioni tecnologiche e di prodotto alle imprese; rafforzare la collaborazione tra imprese ed enti di ricerca: garantire azioni di formazione e valorizzazione dei nuovi prodotti.


AREA RISERVATA  Webmaster:
Logo mySQL Logo PHP