ENGLISH ACCESSIBILITA' NORMALE
Torna alla Home Page Consiglio per la ricerca in agricoltura e l'analisi dell'economia agraria Cerca nel sito...  

Carta europea dei ricercatori      HR EXCELLENCE IN RESEARCH
CREA - Via Po, 14 - 00198 ROMA
P.IVA: 08183101008 - C.F.: 97231970589
Tel: +39 06 478361 - Fax: +39 06 47836320 -
Posta Elettronica Certificata:

ACCESSO CIVICO RASSEGNA STAMPA URP LAVORO/FORMAZIONE GARE/APPALTI AMMINISTRAZIONE TRASPARENTE

freccina Sei qui: Home->Centri e unità di ricerca->Dettaglio Istituto POSTA

Centro di ricerca per l'agrobiologia e la pedologia (ABP)
Direttore - MARCELLO DONATELLI

Sede centrale - FIRENZE
Pagina web: http://abp.entecra.it
Centro di ricerca per l'agrobiologia e la pedologia (ABP)
Via Lanciola 12/A
50125 - FIRENZE
Tel: +39-055-249121 - Fax: +39-055-241485
E-mail:
PEC:

Sedi distaccate
CASCINE DEL RICCIO (FI)


Come raggiungerci
Personale
co.co.co/Collaborazioni
Pubblicazioni
Schede tecniche
Progetti di ricerca
Storia

L’Istituto è stato fondato nel 1952 dal Prof. Gino Passerini, scienziato di fama internazionale, il cui nome è legato alla risoluzione di problemi della Scienza Idraulica e della Difesa del Suolo.
Secondo i compiti istituzionali l’Istituto provvede allo studio del suolo dal punto di vista fisico, chimico e biologico, onde trarne elementi tecnici ed economici atti a promuovere la conservazione del suolo e del relativo ecosistema, per la protezione dell'ambiente e l'incremento della produzione agricola nazionale.
Il SUOLO viene considerato come primo e fondamentale sostegno sia per la vita degli uomini e degli animali che per il miglioramento della qualità dei prodotti agroalimentari.

Missione

Il CRA-ABP si occupa di valorizzazione e difesa del suolo, dei sistemi agro-forestali e delle derrate alimentari dai danni di insetti, acari, nematodi. Prevalentemente l'attività riguarda la caratterizzazione dei processi pedologici, cartografia, degradazione dei suoli, desertificazione, emissione di gas serra, ecologia microbica, diagnosi e difesa da fitofagi e fitoparassiti, biodiversità e qualità ambientale.

Attività

Linee di ricerca

  • Sostenibilità ambientale delle attività antropiche
    • Aspetti fisici (qualità fisiche del suolo, erosione, compattamento, produzione di sedimenti, frane, ecc.)
    • Aspetti chimici e mineralogici (sostanza organica, fertilità e prevenzione dell’inquinamento)
    • Aspetti biologici (biodiversità del suolo, studio della composizione e funzionalità delle comunità microbiche, quantificazioni emissioni gas serra, sequestro del carbonio, ecc.)
  • Valutazione del territorio ai fini delle potenzialità agricole e dei rischi di degradazione del suolo
    • Cartografie tematiche e banche dati georeferenziate
    • Zonazioni colturali
    • Determinazione della sensibilità e vulnerabilità dei suoli
    • Rapporti suolo-qualità dei prodotti (vino, olio, ecc.)
    • Valutazione dei valori “culturali” e paesaggistici – L’agricoltura che produce paesaggio
  • Protezione dei suoli forestali
    • Idrologia, capacità di accettazione delle piogge
    • Stoccaggio del carbonio
Altre attività

  • Il Centro è ben radicato sul territorio nazionale e capace di intercettare significativamente le nuove esigenze di enti locali e privati nel settore agroforestale,  dal rapporto suolo qualità dei prodotti, all’interrimento dei serbatoi naturali e artificiali, allo stoccaggio del carbonio, ecc., tanto per citare alcuni dei temi trattati negli ultimi anni in numerose convenzioni con Enti pubblici, locali e privati.
  • Messa a punto di metodi e tecnologie innovative
  • Metodi molecolari applicati allo studio della biodiversità del suolo
  • Analisi d'immagine
  • Geostatistica e sistemi informativi territoriali
  • Tecniche geofisiche-geoelettriche
immagine news
freccina CREA-DC:Aggiudicazione RdO su MePA, ai sensi art. 36 c. 2 lett.a) D.Lgs n. 50/2016 e s.m.i., per affidamento realizzazione n. 2 applicazioni web in grado di supportare la raccolta di dati fitosanitari sull'intero territorio nazionale anche con il coinvol
freccina CREA-DC: Avviso di appalto aggiudicato, art. 98 D.lgs 50/2016 e s.m.i., affidamento realizzazione n. 2 applicazioni web in grado di supportare la raccolta di dati fitosanitari sull'intero territorio nazionale anche con il coinvolgimento di cittadini di
freccina CREA-DC Firenze: Affidamento tramite Trattativa diretta su MePA, ai sensi art. 36 c. 2 lett.a) D.Lgs 50/2016 e s.m.i., per fornitura microscopio binoculare completo di accessori- CIG: ZE82A7E97F
freccina CREA-DC:Avviso di appalto aggiudicato, art. 98 D.Lgs 50/2016 e s.m.i., per la fornitura di microscopio binoculare stereozoom completo di accessori- CIG: ZE82A7E97F
freccina CREA-DC: Affidamento tramite OdA su MePA, ai sensi art. 36 c.2 lett.a) D.Lgs 50/2016 e s.m.i, per fornitura computer, monitor, gruppo di continuità- CIG: ZEC2A9C329
freccina CREA-DC: Avviso di appalto aggiudicato, art. 98 D.Lgs 50/2016 e s.m.i., per la fornitura di un computer, monitor e gruppo di continuità- CIG: ZEC2A9C329
freccina CREA-DC: Nomina Commissione per l'espletamento della procedura di affidamento del servizio di realizzazione di n. 2 Applicazioni web in grado di supportare la raccolta di dati fitosanitari sull'intero territorio nazionale anche con il coinvolgimento di c
freccina CREA-DC:Affidamento tramite Trattativa diretta su MePA, ai sensi art. 36 c. 2 lett.a D.Lgs 50/2016 e s.m.i., per sostituzione ruzzole scorrimento carrello impianto elevatore - CIG:Z0E2A77AC6
freccina CREA-DC: Avviso di appalto aggiudicato, art. 98 D.Lgs 50/2016 e s.m.i., per intervento di riparazione impianto elevatore sede DC di firenze- CIG:Z0E2A77AC6
freccina CREA-DC:Avvio procedura di gara mediante avviso pubblico esplorativo per acquisizione manifestazione di interesse finalizzate all'eventuale successivo affidamento di lavori per realizzazione di tubazioni interrate allaccio della rete FTTH (Fibra Linea In
Mostra tutti

immagine news
freccina CRA-ABP: Valutazione finale del Progetto AgINFRA
freccina Decreto MIPAF 6 Luglio 2005: Criteri e tecniche generali per la disciplina regionale dell'utilizzazione agronomica delle acque di vegetazione e degli scarichi dei frantoi oleari, di cui all'art. 38 del decreto legislativo 11 Maggio 1999, n.152
Mostra tutti

AREA RISERVATA  Webmaster:
Logo mySQL Logo PHP