ENGLISH ACCESSIBILITA' ALTA
Torna alla Home Page Consiglio per la ricerca in agricoltura e l'analisi dell'economia agraria Cerca nel sito...  

Carta europea dei ricercatori      HR EXCELLENCE IN RESEARCH
CREA - Via Po, 14 - 00198 ROMA
P.IVA: 08183101008 - C.F.: 97231970589
Tel: +39 06 478361 - Fax: +39 06 47836320 -
Posta Elettronica Certificata:

ACCESSO CIVICO RASSEGNA STAMPA URP LAVORO/FORMAZIONE GARE/APPALTI AMMINISTRAZIONE TRASPARENTE

freccina Sei qui: Home->Centri e unità di ricerca->Dettaglio Istituto POSTA

Centro di ricerca per la selvicoltura (SEL)
Direttore - FULVIO DUCCI

Sede centrale - AREZZO
Pagina web: http://www.selvicoltura.eu
Centro di ricerca per la selvicoltura (SEL)
Viale Santa Margherita 80
52100 - AREZZO
Tel: +39-0575-353021 - Fax: +39-0575-353490
E-mail:
PEC:

Come raggiungerci
Personale
co.co.co/Collaborazioni
Pubblicazioni
Schede tecniche
Progetti di ricerca
Storia

Il Centro di Ricerca per la Selvicoltura di Arezzo nasce nel 1922 come Regia Stazione Sperimentale di Selvicoltura annessa alla cattedra del regio Istituto superiore forestale nazionale di Firenze. Aldo Pavari, eminente studioso e docente presso l’Università di Firenze fu il primo direttore dal 1922 al 1960, anno della Sua scomparsa. Successivamente la direzione fu assunta dal Dott. Ernesto Allegri, illustre botanico forestale fino al 1972. Nel 1967 con D.P.R. 1318 la Stazione fu trasformata in Istituto Sperimentale per la Selvicoltura con sede ad Arezzo e sedi periferiche a Firenze, Isernia e Cosenza. Dal 1972 al 1995 la Direzione fu assunta dal Prof. Riccardo Morandini che ne ridefinì gli obiettivi e ne rimodulò struttura e programmi innovando fortemente l’approccio sperimentale alle scienze forestali. Dal 1995 al 2004 la direzione della struttura fu assunta dal Dr. Augusto Tocci. In base al D. lg. 454 del 1999 che riforma gli istituti di sperimentazione afferenti al Ministero delle Politiche Agricole e Forestali, l'Istituto entra a far parte del C.R.A. - Consiglio per la Ricerca e la Sperimentazione in Agricoltura e diviene Centro di Ricerca per la Selvicoltura. Dal 2014 il Centro gestisce l'ex Unità di ricerca per la gestione dei sistemi forestali dell’Appennino (S.Pietro Avellana) (CRA-SFA) ora Azienda Sperimentale. L'attuale direttore è il Prof. Piermaria Corona (piermaria.corona@entecra.it).

Missione

Il Centro di ricerca per la selvicoltura si occupa di gestione sostenibile delle foreste, genetica forestale e sistemi agrosilvopastorali, con attività prevalenti nei settori di valorizzazione delle produzioni legnosa e non legnosa, ecologia e dinamica forestale, selezione/miglioramento del germoplasma, con particolare riferimento alla conservazione/miglioramento della multifunzionalità, biodiversità, adattamento delle foreste ai cambiamenti ambientali e capacità di loro mitigazione.

Attività

Ricerca applicata e di base sulla gestione e conservazione delle foreste, sul mantenimento e ottimizzazione delle funzioni multiple del bosco e del territorio forestale, sulla conservazione, selezione e miglioramento del germoplasma forestale, per la valorizzazione delle produzioni legnose e non legnose in foresta e fuori foresta e dei servizi ambientali. I temi di ricerca in atto si inseriscono nel quadro generale della gestione forestale sostenibile come definito dalle conferenze MPCFE di Strasburgo 1990, Helsinki 1993, Lisbona 1998, Vienna 2003, Varsavia 2007, Oslo 2011. In questo quadro, l’attenzione si è progressivamente focalizzata sui mutamenti della gestione conseguenti quelli economici e sociali del Paese e sui possibili effetti dei cambiamenti ambientali sul funzionamento del bosco: monitoraggio ecologico e dendro-auxometrico, dinamica strutturale nelle fasi di post-coltura, boschi di neo-formazione per abbandono del territorio agro-forestale. Ricerca e sperimentazione si sono indirizzati quindi sui criteri e metodi della gestione adattativa, sui modelli colturali innovativi finalizzati al mantenimento e alla qualificazione dei benefici indiretti e alla valorizzazione di quelli economici e sociali diretti, alla conservazione del germoplasma in situ ed ex situ, alla selezione e al miglioramento dei materiali forestali di base.

immagine news
freccina CREA - FL: Nomina Commissione esaminatrice Bando FL_07-2018
freccina CREA - FL: Convocazione Commissione Bando FL_07/2018
freccina CREA - FL: Bando di Selezione Pubblica per Collaboratore tecnico Tempo Determinato VI livello Comparto Istruzione e Ricerca. Rif. FL_07/2018
freccina CREA - FL: Bando di Selezione Pubblica per Collaboratore tecnico Tempo Determinato VI livello Comparto Istruzione e Ricerca. Rif. FL_08/2018
freccina CREA-FL Sede di Roma:Graduatoria finale della selezione pubblica, per comparazione curriculare, per il conferimento di n. 1 collaborazione occasionale. Rif. Avviso FL-06/2018 prot. n. 25357 del 27/08/2018.
freccina CREA FL - Sede di Arezzo. Graduatoria finale conferimento incarico collaborazione occasionale progetto Life Smart For Action. Rif. bando FL_14/2018
freccina CREA FL (Sede di Arezzo) - Conferimento collaborazione occasionale. Avviso FL_14/2018
freccina CREA FL (Sede di Arezzo) - Graduatoria finale selezione pubblica per il conferimento di un incarico professionale. Rif. Avviso FL_13/2018
freccina CREA FL (Sede di Arezzo) - Graduatoria finale della selezione pubblica per il conferimento di un incarico professionale. Avviso FL_12/2018
freccina CREA-FL: Sede di Arezzo. Conferimento incarico professionale progetto RRN. Rif. Avviso FL_12/2018
Mostra tutti

immagine news
freccina CREA FL sede di Roma: Avviso FL-06/2018 conferimento collaborazione occasionale Smart4Action Verbale n. 1 Definizione criteri di valutazione
Mostra tutti

AREA RISERVATA  Webmaster:
Logo mySQL Logo PHP