ENGLISH ACCESSIBILITA' NORMALE
Torna alla Home Page Consiglio per la ricerca in agricoltura e l'analisi dell'economia agraria Cerca nel sito...  

Carta europea dei ricercatori      HR EXCELLENCE IN RESEARCH
CREA - Via Po, 14 - 00198 ROMA
P.IVA: 08183101008 - C.F.: 97231970589
Tel: +39 06 478361 - Fax: +39 06 47836320 -
Posta Elettronica Certificata:

ACCESSO CIVICO RASSEGNA STAMPA URP LAVORO/FORMAZIONE GARE/APPALTI AMMINISTRAZIONE TRASPARENTE

freccina Sei qui: Home->Elenco possibilità di cooperazione internazionale->Scheda di dettaglio POSTA
CONOSCI IL CREA
GLI ORGANI
L'AMMINISTRAZIONE CENTRALE
AREA STAMPA
onda
Dettaglio avviso: 2017-06-20 Call for proposal programma LIFE annualità 2017 – Scad.: Settembre 2017

Nell’ambito del programma LIFE 2014 -2020, di cui al Regolamento (UE) n. 1293/2013, la Commissione europea ha pubblicato l'invito a presentare proposte per l'annualità in corso, per i due sottoprogrammi “Ambiente" ed “Azione per il Clima”.

Il Programma LIFE contribuisce allo sviluppo sostenibile e al raggiungimento degli obiettivi e alle finalità della Strategia Europa 2020, favorendo il passaggio a un'economia più efficiente in termini di utilizzo delle risorse, con minori emissioni di carbonio e resiliente ai cambiamenti climatici, contribuendo alla protezione e al miglioramento dell'ambiente, all'inversione del processo di perdita di biodiversità, con il sostegno alla rete Natura 2000 e il contrasto al degrado degli ecosistemi. Il Programma LIFE migliora lo sviluppo, l'attuazione e l'applicazione della politica e della legislazione ambientale e climatica dell'Unione, promuovendo l'integrazione e la diffusione degli obiettivi ambientali e climatici nelle altre politiche e nella pratica nel settore pubblico e privato, sostiene la governance ambientale e climatica a tutti i livelli e l'attuazione del Settimo programma d'azione per l'ambiente "Vivere bene entro i limiti del nostro pianeta". 

Il sottoprogramma Ambiente del programma LIFE si articola in tre aree prioritarie: Ambiente e uso efficiente delle risorse, Natura e biodiversità, Governance e informazione in materia climatica.

Il sottoprogramma Azione per il clima si articola in tre aree prioritarie: Mitigazione dei cambiamenti climatici, Adattamento ai cambiamenti climatici, Governance e informazione in materia climatica.

La Call 2017 riguarda le sovvenzioni per azioni di entrambi i sottoprogrammi per un bilancio complessivo di circa 373 milioni di euro di cui oltre 290 milioni di euro al sottoprogramma Ambiente e oltre 82 milioni di euro al sottoprogramma Azione per il Clima.

Nell’ambito della call 2017 per il sottoprogramma Ambiente le sovvenzioni per azioni possono finanziare le seguenti tipologie di progetti: progetti tradizionali, progetti preparatori, progetti integrati, progetti di assistenza tecnica. Per il sottoprogramma Azione per il clima le tipologie di progetti interessate dalla call 2017 sono: progetti tradizionali, progetti integrati, progetti di assistenza tecnica.

Di seguito sono riportate le scadenze per la presentazione di Progetti Tradizionali attraverso il portale ECAS.

Sottoprogramma Azione per il clima

- Mitigazione dei cambiamenti climatici: 07 Settembre 2017 ore 16:00 (Brussels time);
- Adattamento ai cambiamenti climatici: 07 Settembre 2017 ore 16:00 (Brussels time);
- Governance e informazione in materia climatica: 07 Settembre 2017 ore 16:00 (Brussels time).

Sottoprogramma Ambiente

- Ambiente e uso efficiente delle risorse: 12 Settembre 2017 ore 16:00 (Brussels time);
- Natura e biodiversità: 14 Settembre 2017 ore 16:00 (Brussels time);
- Governance e informazione in materia climatica: 14 Settembre 2017 ore 16:00 (Brussels time).

Progetti Preparatori del sottoprogramma Ambiente devono pervenire a Bruxelles entro il 20 settembre 2017 (ore 16.00 di Bruxelles) in formato elettronico (CD-ROM o DVD) e non via ECAS.

Per entrambi i sottoprogrammi le scadenze entro le quali la documentazione deve pervenire a Bruxelles per la presentazione di  Progetti Integrati  sono: 

- 26 settembre 2017 (ore 16.00 di Bruxelles) per la Fase 1  di presentazione della Concept Note, in formato elettronico (CD-ROM o DVD) e non via ECAS;
- indicativamente il 15 marzo 2018, per il sottoprogramma Ambiente per la Fase 2, per la presentazione della proposta completa in formato elettronico (CD-ROM o DVD) e non via ECAS;
- indicativamente il 2 aprile 2018, per il sottoprogramma Azioni per il clima la Fase 2, per la presentazione della proposta completa in formato elettronico (CD-ROM o DVD) e non via ECAS.

Progetti di Assistenza Tecnica per entrambi i sottoprogrammi devono essere presentati entro il 7 settembre 2017 in formato elettronico (CD-ROM o DVD) e non via ECAS.

Ulteriori informazioni sono reperibili al sito http://ec.europa.eu/environment/life/funding/life2017/.

Si comunica, inoltre, che l’Ufficio Gestione dei progetti di ricerca sta organizzando un evento informativo a supporto della preparazione di proposte nell’ambito del bando LIFE 2017, con particolare approfondimento degli aspetti amministrativi e finanziari, che si terrà nella giornata del 6 luglio 2017.

Seguirà specifica comunicazione ai Centri di ricerca.


AREA RISERVATA  Webmaster:
Logo mySQL Logo PHP