ENGLISH ACCESSIBILITA' ALTA
Torna alla Home Page Consiglio per la ricerca in agricoltura e l'analisi dell'economia agraria Cerca nel sito...  

Carta europea dei ricercatori      HR EXCELLENCE IN RESEARCH
CREA - Via Po, 14 - 00198 ROMA
P.IVA: 08183101008 - C.F.: 97231970589
Tel: +39 06 478361 - Fax: +39 06 47836320 -
Posta Elettronica Certificata:

ACCESSO CIVICO RASSEGNA STAMPA URP LAVORO/FORMAZIONE GARE/APPALTI AMMINISTRAZIONE TRASPARENTE

freccina Sei qui: Home->Elenco->Scheda di dettaglio POSTA
CONOSCI IL CREA
GLI ORGANI
L'AMMINISTRAZIONE CENTRALE
AREA STAMPA
onda
Dettaglio: Plan S per l'editoria scientifica ad accesso aperto

“Dopo il 1° gennaio 2020 le pubblicazioni scientifiche sui risultati della ricerca finanziata da sovvenzioni pubbliche fornite dai consigli di ricerca e dagli organismi di finanziamento nazionali ed europei, devono essere pubblicate nelle riviste ad accesso aperto conformi o sulle piattaforme ad accesso aperto conformi.”

Questo il principio al cuore del domumento di Science Europe pubblicato il 4 settembre scorso e rimbalzato in moltissime liste di discussione relativo al Plan S per l'editoria scientifica ad accesso aperto. Un documento di una pagina che contiene 10 principi.

Ne ricordiamo alcuni:

- L'importanza per gli autori di mantenere il copyright sui propri lavori utilizzando licenze di distribuzione aperte, preferibilmente la licenza Creative Commons Attribution (CC BY)

– Nel caso di APC (article processing charges) il prezzo sarà standardizzato e fissato in maniera coerente per tutta l’Europa.

– Gli enti finanziatori della ricerca chiederanno alle istituzioni di ricerca e alle biblioteche di allineare le proprie politiche e strategie nell’ottica di una maggiore trasparenza.

– Il modello ibrido non è coerente con i principi espressi nel Plan S.

– Gli enti finanziatori monitoreranno la adesione e sanzioneranno la non adesione ai principi esposti.

Undici enti finanziatori della ricerca europei hanno aderito alla iniziativa di Science Europe, oltre ovviamente alla Commissione Europea. Per l’Italia ha aderito l’INFN.

Molto si è già dibattuto e si sta dibattendo nelle liste di discussione

Per ulteriori approfondimenti, consigliamo la lettura dell'articolo di Paola Galimberti, Luci e ombre di Plan S (ROARS), settembre 2018

 

Per saperne di più:

- cOAlition S: Making Open Access a Reality by 2020: A Declaration of Commitment by Public Research Funders

https://www.scienceeurope.org/coalition-s/

- Plan S: Accelerating the transition to full and immediate Open Access to scientific publications

https://www.scienceeurope.org/wp-content/uploads/2018/09/Plan_S.pdf

- Preamble by Marc Schiltz: Science Without Publication Paywalls: A Preamble to: cOAlition S for the Realisation of Full and Immediate Open Access

https://www.scienceeurope.org/wp-content/uploads/2018/09/cOAlitionS_Preamble.pdf

- Members of cOAlition S on the day of launch, September 4, 2018

https://www.scienceeurope.org/wp-content/uploads/2018/09/cOAlitionS_National_Funders.pdf

- Statement by Carlos Moedas: ‘Plan S’ and ‘cOAlition S’ – Accelerating the transition to full and immediate Open Access to scientific publications

https://ec.europa.eu/commission/commissioners/2014-2019/moedas/announcements/plan-s-and-coalition-s-accelerating-transition-full-and-immediate-open-access-scientific_en

Articoli su Nature

- Radical open-access plan could spell end to journal subscriptions. Eleven research funders in Europe announce ‘Plan S’ to make all scientific works free to read as soon as they are published.

https://www.nature.com/articles/d41586-018-06178-7

- Accelerating open access: what is missing from Plan S

https://www.springernature.com/br/advancing-discovery/blog/blogposts/accelerating-open-access--what-is-missing-from-plan-s/16110314

Dal blog di Leonid Schneider

Response to Plan S from Academic Researchers: Unethical, Too Risky!

Commento di OpenAIRE

https://www.openaire.eu/plan-s-a-european-open-access-mandate

 

Roma, 21 novembre 2018

 


AREA RISERVATA  Webmaster:
Logo mySQL Logo PHP