ENGLISH ACCESSIBILITA' ALTA
Torna alla Home Page Consiglio per la ricerca in agricoltura e l'analisi dell'economia agraria Cerca nel sito...  

Carta europea dei ricercatori      HR EXCELLENCE IN RESEARCH
CREA - Via Po, 14 - 00198 ROMA
P.IVA: 08183101008 - C.F.: 97231970589
Tel: +39 06 478361 - Fax: +39 06 47836320 -
Posta Elettronica Certificata:

ACCESSO CIVICO RASSEGNA STAMPA URP LAVORO/FORMAZIONE GARE/APPALTI AMMINISTRAZIONE TRASPARENTE

freccina Sei qui: Home->Elenco possibilità di cooperazione internazionale->Scheda di dettaglio POSTA
CONOSCI IL CREA
GLI ORGANI
L'AMMINISTRAZIONE CENTRALE
AREA STAMPA
onda
Dettaglio avviso: 2015-12-15 - Interreg Med - 1° bando per progetti ORIZZONTALI - SCAD. 11/01/2016

Il programma INTERREG MED riguarda complessivamente 57 regioni di 10 diversi Stati membri UE e 3 Paesi candidati (Albania, Bosnia ed Erzegovina, Montenegro), che si affacciano sul Mediterraneo da nord, dalla Grecia alla Spagna meridionale e ad alcune regioni del Portogallo. Per l’Italia sono ammissibili tutte le regioni eccetto il Trentino Alto Adige.

 

E’ aperta ora la prima fase del 1° bando per progetti orizzontali.

I progetti orizzontali, attuati sotto il controllo dell’autorità di programma, sono l'elemento che permette di dare unità ai principali risultati/prodotti di ciascun progetto modulare su uno specifico tema e permettono reali sinergie fra i progetti modulari dello stesso asse/obiettivo del programma, al quale garantiranno un maggiore impatto potenziale in particolare facendoli conoscere ai decisori politici. Il loro obiettivo è di promuovere la comunicazione e la capitalizzazione congiunte dei progetti modulari in un quadro comune finalizzato a illustrare il programma e i progetti transnazionali stessi. Ogni progetto modulare verrà collegato ad un progetto orizzontale.

 

La procedura selettiva, che segue immediatamente quella per progetti modulari conclusasi il 9 novembre u.s., è finalizzata all’individuazione di 8 progetti dalle caratteristiche innovative ai quali sarà affidato l’importante compito di sintetizzare e trasferire a livello transnazionale i risultati prodotti dai progetti modulari per facilitarne la capitalizzazione e il mainstreaming nelle politiche di Bacino.

 

Partner privilegiati degli orizzontali saranno le reti tematiche mediterranee e transnazionali. Queste ultime, infatti, hanno, nell’ottica del programma, la capacità di estrarre gli output dei progetti modulari dalla loro dimensione locale e territoriale per diffonderli, in sinergia con i risultati di progetti affini, in tutta l’area MED.

Oltre alle reti potranno partecipare ai progetti orizzontali tutti i partner considerati eleggibili dal programma, in particolare: le università, le agenzie, le associazioni e le fondazioni specializzate, gli organismi internazionali e le autorità pubbliche.

Da evidenziare che, nell’ambito di uno stesso obiettivo specifico, un partner già attivo in un progetto modulare non potrà partecipare contemporaneamente anche a un progetto orizzontale. Solo i Ministeri e le Regioni, per motivi da giustificare accuratamente nell’Application Form, potranno eventualmente fare eccezione a tale regola.

  

La call è suddivisa in due fasi: la prima consiste in una pre-candidatura accompagnata da alcuni allegati obbligatori (pagina di conferma della pre-candidatura stessa ed espressioni di interesse dei vari partner). Durante questa fase il Programma, oltre ad effettuare il controllo amministrativo e di eleggibilità, valuterà il progetto sul piano della strategia proposta, dell’approccio transnazionale, delle caratteristiche del partenariato, prestando particolare attenzione al modo in cui si intende contribuire al raggiungimento degli obiettivi del programma.

Nella fase successiva, ci sarà la presentazione della proposta completa e di tutti gli allegati obbligatori (pagina di conferma dell’Application Form, dichiarazione dei partner, dichiarazione sul de minimis).

 

I progetti orizzontali approvati saranno avviati nell’autunno del 2016 e avranno una durata iniziale di 36 mesi al termine della quale potranno, a seguito di una procedura di valutazione da parte delle autorità del programma, essere rinnovati fino al termine della programmazione 2014-2020.

 

La quota massima di finanziamento prevista per ciascun progetto orizzontale degli assi 1 e 3 corrisponderà a € 1.200.000 per il FESR e a € 50.000 per il fondo IPA, mentre a ogni singolo progetto approvato nell’ambito dell’asse 2 non potranno essere destinati più di € 1.000.000 di finanziamenti FESR e € 40.000 di finanziamenti IPA.

 

Il termine per la presentazione della pre-proposal è fissato alle ore 12:00 di lunedì 11 gennaio 2016.

 

Ulteriori informazioni sono disponibili ai seguenti link:

http://interreg-med.eu/en/call-for-horizontal-projects/

http://interreg-med.eu/wp-content/uploads/2015/07/FINAL-VERSION-_Horizontal-projects-MED_EN_24072015.pdf


AREA RISERVATA  Webmaster:
Logo mySQL Logo PHP