ENGLISH ACCESSIBILITA' ALTA
Torna alla Home Page Consiglio per la ricerca in agricoltura e l'analisi dell'economia agraria Cerca nel sito...  

Carta europea dei ricercatori      HR EXCELLENCE IN RESEARCH
CREA - Via Po, 14 - 00198 ROMA
P.IVA: 08183101008 - C.F.: 97231970589
Tel: +39 06 478361 - Fax: +39 06 47836320 -
Posta Elettronica Certificata:

ACCESSO CIVICO RASSEGNA STAMPA URP LAVORO/FORMAZIONE GARE/APPALTI AMMINISTRAZIONE TRASPARENTE

freccina Sei qui: Home->Elenco->Scheda di dettaglio POSTA
CONOSCI IL CREA
GLI ORGANI
L'AMMINISTRAZIONE CENTRALE
AREA STAMPA
onda
Dettaglio: 2015-11-05 - POR-FESR LAZIO 2014-2020 – Asse prioritario 3, Azione 3.3.1 – SCAD. PROROGATA AL 30/11/2015

La Regione Lazio intende innescare e sostenere i processi di trasformazione del tessuto produttivo favorendo la partecipazione dei territori e conferendo loro un ruolo di primaria importanza nella individuazione delle linee di sviluppo di un processo di rigenerazione/reindustrializzazione del territorio, riconosciuto anche dall’Unione Europea quale obiettivo strategico dei prossimi anni per il rilancio degli investimenti e dell’occupazione. L’intervento regionale è teso a sviluppare il processo di riposizionamento dei sistemi produttivi, in una logica di definizione delle attività e degli obiettivi di tipo bottom up.

 

L’obiettivo della presente Call for Proposal è raccogliere le proposte che scaturiscono dai territori strutturando un processo di analisi, verifica e selezione che dovrà condurre all’individuazione degli interventi regionali necessari per il riposizionamento di specifici contesti territoriali e/o filiere produttive, di sostegno alla trasformazione dei sistemi imprenditoriali verso l’innovazione tecnologica e organizzativa, l’internazionalizzazione, l’attrattività dei mercati, la sostenibilità ambientale, l’efficienza energetica e le reti d’impresa

 

Le risorse messe a disposizione ammontano a 70 milioni di euro, derivanti in parte dall’Azione 3.3.1 Riposizionamento competitivo di sistemi e filiere produttive (40 milioni di euro) e in parte dalle seguenti altre Azioni:

·         1.1.4 Sostegno alle attività collaborative di R&S per lo sviluppo di nuove tecnologie sostenibili, di nuovi prodotti e servizi;

·         Aiuti agli investimenti per la riduzione degli impatti ambientali dei sistemi produttivi (APEA - Aree Produttive Ecologicamente Attrezzate – Ecoinnovazione)

·         3.4.1 Strumenti per l’internazionalizzazione del sistema produttivo;

·         4.2.1 Incentivi finalizzati alla riduzione dei consumi energetici e delle emissioni di gas climalteranti delle imprese e delle aree produttive […] (APEA - Aree Produttive Ecologicamente Attrezzate - Risparmio energetico).

 

La Smart Specialization Strategy (la strategia di specializzazione intelligente del Lazio adottata con DGR n. 478 del 17/07/2014) ha evidenziato le eccellenze del territorio, individuando 7 Aree di Specializzazione (Aerospazio, Scienze della vita, Beni culturali e tecnologie della cultura, Agrifood, Industrie creative digitali, Green Economy e Sicurezza), ovvero quelle "aree dove la regione esibisce un vantaggio competitivo oppure mostra un potenziale per generare crescita qualificata e trasformazioni economiche per affrontare sfide sociali ed ambientali”. Sarà pertanto soprattutto in tali Aree di Specializzazione che dovranno concentrarsi le iniziative legate alla rigenerazione dei sistemi produttivi regionali.

 

La procedura di attuazione prevede 4 fasi:

1)      Call for Proposal, Presentazione delle Proposte di riposizionamento competitivo di sistemi produttivi, filiere, ambiti tematici e/o territoriali;

2)      selezione delle Proposte da parte di un Comitato di esperti attraverso una valutazione basata sulla loro rispondenza ai criteri e agli obiettivi della strategia regionale per il riposizionamento competitivo;

3)      Pubblicazione di successivi avvisi rivolti a tutti i soggetti beneficiari delle azioni del POR FESR 2014-2020, che ricadono negli ambiti produttivi e/o territoriali individuati fra le proposte selezionate al termine della fase di cui al punto 2);

4)      Valutazione delle domande pervenute in risposta agli avvisi di cui al punto 3).

 

Le Proposte devono essere presentate esclusivamente per via telematica compilando il Formulario disponibile on line sul sito www.lazioeuropa.it, nella pagina dedicata alla “Call for proposal per il riposizionamento competitivo”.

 

La scadenza per la presentazione delle domande è stata prorogata alle ore 18:00 di lunedì 30 novembre 2015.

 

Tutte le info e la documentazione sono disponibili al seguente link:

http://www.lazioeuropa.it/bandi/call_for_proposal_sostegno_al_riposizionamento_competitivo_dei_sistemi_imprenditoriali_territoriali-351/


AREA RISERVATA  Webmaster:
Logo mySQL Logo PHP