ENGLISH ACCESSIBILITA' ALTA
Torna alla Home Page Consiglio per la ricerca in agricoltura e l'analisi dell'economia agraria Cerca nel sito...  

Carta europea dei ricercatori      HR EXCELLENCE IN RESEARCH
CREA - Via Po, 14 - 00198 ROMA
P.IVA: 08183101008 - C.F.: 97231970589
Tel: +39 06 478361 - Fax: +39 06 47836320 -
Posta Elettronica Certificata:

ACCESSO CIVICO RASSEGNA STAMPA URP LAVORO/FORMAZIONE GARE/APPALTI AMMINISTRAZIONE TRASPARENTE

freccina Sei qui: Home->Elenco possibilità di cooperazione internazionale->Scheda di dettaglio POSTA
CONOSCI IL CREA
GLI ORGANI
L'AMMINISTRAZIONE CENTRALE
AREA STAMPA
onda
Dettaglio avviso: 2014-11-27 - ERANETMED: Joint Call "Renewable energy, water resources and their connections for the Mediterranean Region" - SCAD. PROROGATA 10/02/2015

ERANETMED è un network finanziato dall'UE per sostenere e incrementare il coordinamento dei programmi di ricerca europei e i relativi finanziamenti al fine di migliorare la collaborazione euro-mediterranea attraverso l'innovazione e la ricerca competitiva sulle sfide della società rilevanti per la regione mediterranea.

ERANETMED risponde alla necessità di sviluppare nuove forme di cooperazione "sostenibile", al cui interno Stati membri dell'UE, Paesi associati ai Programmi Quadro di Ricerca Comunitari e Paesi partner del Mediterraneo saranno ugualmente partecipi e beneficiari degli output e delle opportunità offerte dal progetto.

In concreto, l’azione di ERANETMED si traduce in attività di cooperazione tra i programmi di ricerca, come il networking, la definizione di attività scientifiche strategiche, la strutturazione di percorsi comuni di ricerca finalizzata allo sviluppo di una cooperazione tra i Paesi coinvolti stabile e a lungo termine.

 

Il 1 novembre 2014 è stato lanciato il primo bando congiunto al quale partecipano, oltre all'Italia, altri 14 Stati membri europei e Paesi partner del mediterraneo tra cui: Algeria, Cipro, Egitto, Francia, Germania, Grecia, Giordania, Libano, Malta, Marocco, Portogallo, Spagna, Tunisia, Turchia.

Il bando si svolge in un'unica fase, il che implica la presentazione diretta di una proposta completa.Possono essere presentati progetti sulle seguenti tematiche:

 

·         Renewable energies and energy efficiency (a. Hybrid renewable energy system integration; b. Smart Micro-grids; c. Renewable energy and energy efficiency for smart and rural communities);

·         Water resources management (a. Integrated water management from the catchment to coastal zone; b. Integrated water use efficiency; c. Water reuse in agriculture; d. Water desalination);

·         ENERGY-WATER nexus.

 

 

Lo scorso 25 novembre il MIUR ha pubblicato l’Avviso integrativo nazionale nel quale trovare i criteri di eleggibilità nazionali, i livelli di finanziamento ed ogni altra prescrizione applicabile ai partecipanti italiani che richiedono il finanziamento al MIUR.

L’Italia, attraverso il MIUR, si impegnerà con un contributo finanziario pari a €2.000.000.

Il bando prevede la possibilità di presentare quattro tipi diversi di progetto: 1) ricerca collaborativa; 2) innovazione; 3) sviluppo delle capacità; 4) mobilità. Il MIUR potrà finanziare però, soltanto progetti di ricerca collaborativa.

 

Soggetti ammissibili per l’Italia sono: imprese, università, organismi di ricerca pubblici e privati, associazioni riconosciute e non riconosciute che svolgano attività di ricerca nei settori di riferimento del bando.

Intensità di agevolazioni per Università e Enti pubblici di ricerca: 50% dei costi ammissibili per RI, 25% dei costi ammissibili per SS

Domanda di finanziamento: costituita da una parte internazionale (http://www.eranetmed.eu/index.php/component/content/article/21-eranetmed/43-repository-2) da presentare all’ERANETMED sottomettendo la proposta attraverso l’apposito portale (http://www.eranetmed.eu/index.php/component/phocadownload/category/14-submission ) e da una parte italiana da presentare al MiUR, riguardante i documenti supplementari nazionali (http://www.ricercainternazionale.miur.it/era/eranet-e-sa/eranetmed.aspx#_msoanchor_1). La modalità di sottomissione della proposta internazionale, che dovrà essere redatta in inglese, sono analoghe a quelle dei progetti europei, autenticandosi e accedendo al portale “application PT-Outline” (http://www.eranetmed.eu/index.php/component/phocadownload/category/14-submission )

Durata del progetto: da 24 a 36 mesi.

 

ATTENZIONE! 

La scadenza per la presentazione delle proposte è STATA PROROGATA a martedì 10 febbraio 2015 (ore 17:00, Tempo Europa Centrale).

 

 

Tutte le informazioni disponibili ai seguenti link:

http://www.ricercainternazionale.miur.it/era/eranet-e-sa/eranetmed.aspx

http://www.eranetmed.eu/


AREA RISERVATA  Webmaster:
Logo mySQL Logo PHP